Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato

inserisci il tuo indirizzo Email

    Subscribe to newsletter - tutte le categorie feed

    Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato
    inserisci il tuo indirizzo Email »»»

  • Le macchine sostituiranno il lavoro umano?

    A causa dell'innovazione tante professioni sono destinate a sparire perché svolte dalle macchine. E' possibile mantenere il posto di lavoro?
    Nel 2013, Carl Benedikt Frey e Michael A. Osborne, due ricercatori di Oxford hanno pubblicato una ricerca intitolata "The Future of Employment: how susceptible are jobs to computerisation?" Lo studio analizza quanto i lavori odierni potranno essere svolti dalle macchine in futuro, mettendo a rischio posti di lavoro. Basandosi su queste informazioni si può affermare che i lavori meno a rischio di estinzione sono quelli in cui la mente e il ragionamento umano, almeno per ora, non riproducibili attraverso algoritmi informatici, sono indispensabili. Per qualche decennio quindi, se si scelgono bene i propri percorsi di studio, sarà ancora possibile sperare di mantenere il proprio posto di lavoro.
  • OK Go - The Writing's On the Wall - Official Video

    OK Go - The Writing's On the Wall - Official Video
    Gli OK Go sono un gruppo alternative rock statunitense nato nel 1998. Famosi per i loro videoclip bizzarri e stravaganti, capolavori di genialità ed anche questo "The Writing's On the Wall" non è da meno. Basta guardarlo per capire quanto studio e lavoro è stato fatto per raggiungere la perfezione nei movimenti di camera e la costruzione della scena.
  • Hyperloop: ecco il video che vi mostra il futuro

    Il team di Hyperloop ha pubblicato un video all'interno dei cantieri dove viene fatta la capsula che viaggerà a 1200 km/h. Il sogno di Elon Musk "is real".
    Hyperloop: il mezzo di trasporto del futuro. Una capsula in grado di trasformare la fantascienza in realtà viaggiando a 1200 km/h. Un piccolo gioiello che, una volta completato, sarà più veloce di un aereo, più economico di un treno, meno inquinante di un veicolo dipendente dal petrolio e dal carbone. Era il 2013 quando apparve su twitter l’annuncio di Elon Musk riguardo alla nascita del progetto Hyperloop. Dopo soli tre anni il sogno sta diventando realtà. Soprattutto grazie alle 400 persone che ci lavorano ogni giorno. Il fondatore di Tesla Motors, Paypal e Solar City ha dichiarato che i primi test si svolgeranno nel 2016 su una pista costruita interamente a sue spese. Dunque un luogo interamente costruito per lo scopo e che si affiancherebbe alla prima sede scelta (quella della Quay Valley, in California). «Vedrete. Presto le città si trasformeranno in vere fermate metropolitane eliminando confini e distanze. Ci sposteremo da Los Angeles a San Francisco in 30 minuti». Il futuro, insomma, è molto più vicino di quel che oggi appare. Parola di Elon Musk.
  • Pages