Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato

inserisci il tuo indirizzo Email

    Subscribe to newsletter - tutte le categorie feed

    Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato
    inserisci il tuo indirizzo Email »»»

  • Internet e big data: la difesa della privacy passa per la consapevolezza e per l'uso degli strumenti giusti

    La nostra identità è oramai completamente digitale e online: dobbiamo averne consapevolezza e conoscere gli strumenti giusti per difenderci
    Qualcuno diceva: "Non c'è peggior schiavo di chi non sa di esserlo". Dobbiamo renderci conto che attraverso sistemi invasivi di monitoraggio continuo sulle nostre vite perdiamo la cosa più importante: la nostra identità. Siamo alla mercé di qualcuno che è in grado di analizzare noi stessi, meglio di noi stessi, che non sappiamo chi è e che sfrutta questo vantaggio nei nostri confronti per i propri scopi senza che ce ne accorgiamo. Ci giochereste a carte, al tavolo con altri che vedono i vostri punti, mentre voi non lo potete fare, e non sapete neanche contro chi state giocando? Insomma, vi invito a riflettere sull'importanza di difendere la vostra privacy anche se ritenete che non avete nulla da nascondere... è un argomento che va oltre il semplice monopolio dei dati, e la vendita di prodotti mirati, si parla addirittura di sistemi che riescono a modificare le democrazie a vantaggio di pochi: come l'elezione del presidente di uno Stato che tiene in pugno la vita di milioni (miliardi?) di persone sulla Terra. Come possiamo fare per difenderci? Per saperlo non ti resta che leggere l'articolo...
  • Secrets Revealer (for Facebook™): scopri tutte le informazioni segrete che ti riguardano presenti su Facebook, con questo Add-on gratuito per Firefox e Chrome

    Per rendere evidenti i rischi che si celano dietro l'uso inconsapevole di un social come Facebook ho realizzato questo Add-on per Firefox e Chrome
    Forse non lo sai, ma qualsiasi curioso, navigando su Facebook, può scoprire con un click svariate informazioni su di te, come ad esempio, quali siano tutte le foto su cui tu hai messo un "Mi Piace", oppure che hai commentato o che hai reso pubbliche. Pensa alle implicazioni connesse con il rendere disponibili a chiunque questo tipo di informazioni: cosa succederebbe ad esempio, se la tua ragazza, o tua moglie, scoprisse in questo modo che hai riempito di attenzioni i selfie della tua vicina di casa? Oppure come pensi che possa reagire il tuo datore di lavoro, vedendo che hai un notevole apprezzamento per le foto pubblicate sul nuovo prodotto realizzato dal tuo più agguerrito concorrente? Proprio per mettere in evidenza quali rischi si nascondono dietro l'uso di un semplice social come Facebook, e sperare quindi di accrescere la consapevolezza di chi lo utilizza senza farsi troppe domande, ho provveduto a creare un Add-on per Mozilla Firefox e Google Chrome, che una volta installato, permette di scoprire informazioni normalmente "segrete", e, per questo, l'ho chiamato: Secrets Revealer (for Facebook™). Se anche tu lo vuoi provare, segui le istruzioni nell'articolo...
  • Godaddy: migrazione domini gratuiti, tutorial passo passo

    Un tutorial per spiegare passo passo come fare a migrare i propri domini gratuiti su un diverso piano di Hosting senza spendere un euro.
    Per anni ho avuto l'opportunità di usufruire dell'Hosting gratuito offerto da Godaddy per diversi siti, purtroppo tutto ciò che è bello ha sempre un inizio ed una fine: peccato che non mi aspettavo ciò a cui sono andato incontro! Pochi giorni fa mi è arrivata una email dallo staff di Godaddy con cui mi avvisavano che entro il 30 aprile prossimi avrei dovuto migrare i file dei vari spazi gratuiti in mio possesso perché, inesorabilmente, dopo quella data, ogni cosa archiviata nei server, sarebbe andata persa. Ovviamente ho subito provveduto a migrare i vari domini in un altro mio Hosting (questo a pagamento, ovviamente). Il problema è che cercando di spostare questi domini sul mio piano Deluxe, durante l'operazione appariva un messaggio a video "this domain is already assigned to an account". Era come se i domini fossero bloccati perché associati ad un altro account, il che ovviamente non era vero, facendo tutti capo al mio unico account. L'assistenza, contattata telefonicamente, mi voleva costringere a pagare per il servizio. Non mi sono scoraggiato e ho cominciato a cercare in Rete la soluzione al problema originale: poter migrare i domini gratuiti sul piano Hosting Deluxe. Con questo tutorial ti guiderò passo passo a realizzare questa operazione... ovviamente a costo zero!
  • Pages