Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato

inserisci il tuo indirizzo Email

    Subscribe to newsletter - tutte le categorie feed

    Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato
    inserisci il tuo indirizzo Email »»»

  • Scheda SIM per antifurto-domotica, telecomando GSM per azionare dispositivi con messaggi di testo SMS e consigli per gli acquisti per fare buoni affari

    Oggi parliamo di IoT, antifurto SMS, gestione remota, SIM per dispositivi domotici e consigli per gli acquisti per fare buoni affari

    Ho realizzato diversi progetti per monitorare dati o gestire apparecchi da remoto che mi permettono, tra le altre cose, anche quando sono fuori casa, di conoscere la temperatura dell'abitazione o accendere e spengere dispositivi a mio piacimento. Purtroppo non sempre tutto funziona a dovere, e quando capita l'imprevisto, diventa impossibile riuscire a contattare gli apparecchi vanificando i vantaggi insiti nel possedere una casa domotica. Spesso la causa del malfunzionamento può essere uno sbalzo di tensione o qualche apparato che si blocca e, per fortuna, basta un semplice riavvio e tutto ricomincia a funzionare alla perfezione.

    Ma come fare se ci si trova lontani da casa? E' un serio problema, visto che non si può agire da remoto e bisognerebbe farlo fisicamente.

    Se ci pensi, non è un problema di poco conto tanto più che, come ci dicono gli esperti, presto le nostre case saranno piene di elettrodomestici, lampadine, soprammobili, tutti oggetti connessi fra di loro, attraverso Internet, a formare l'IoT (Internet Of Things) o l'Internet delle Cose. Senza l'accesso alla Rete però, tutta l'innovazione dietro alla tecnologia smart va a farsi benedire e con essa anche i benefici legati all'utilizzo di tali prodotti. Inoltre, nel caso utilizzassimo la Rete per consentire al nostro antifurto di avvisarci in caso di effrazione nel nostro appartamento, il danno sarebbe davvero notevole.

    Per fortuna una soluzione c'è: in definitiva, per risolvere il problema alla radice, abbiamo detto che il più delle volte il motivo del malfunzionamento deriva solo da qualche dispositivo che ha smesso di funzionare a dovere a causa di uno sbalzo di tensione o per aver raggiunto una temperatura fuori standard e per tornare alla normalità basta semplicemente riavviare l'apparato. Ricordiamoci che la difficoltà nasce dal fatto che in questi casi si perde l'accesso alla Rete e quindi, non riuscendo a connetterci, diventa impossibile inviare comandi attraverso Internet.

    Bisogna quindi trovare un'alternativa che ci permetta comunque di intervenire: è a questo punto che ci viene in aiuto il caro e vecchio GSM. Anche se l'accesso alla Rete è impedito, perché magari a bloccarsi è stato il router o lo switch, attraverso il protocollo GSM saremo comunque in grado di riavviare il tutto e tornare a comunicare con i nostri dispositivi via Internet.

    A tal proposito esistono in commercio diversi prodotti GSM, anche a basso costo, che, attraverso comandi dati con l'invio di SMS, sono utilizzati per aprire e chiudere cancelli elettrici. Trattandosi di semplici relè, che fungono da interruttori, nulla vieta di utilizzare questi dispositivi per spengere e accendere gli apparati che abbiamo a casa, permettendoci di farlo con un semplice messaggio SMS, anche se siamo in capo al mondo.


    IL DISPOSITIVO

    Proprio a questo scopo ho trovato ad un prezzo ragionevole (meno di 50 euro!), ed acquistato, il modello QK-G021 GSM SMS Remote Controller della Quark-Elec, un telecomando GSM molto versatile e con diverse caratteristiche interessanti:

    • Telecomando remoto attraverso lo smartphone
    • App semplice e intuitiva disponibile per Android e iOS
    • Facile configurazione senza necessità di utilizzare un PC
    • 4 telefoni registrabili per unità
    • Interruttori controllabili via messaggi di testo (SMS)
    • Stati del dispositivo visualizzabili via SMS
    • Orologio interno per programmare lo stato degli interruttori all'orario desiderato
    • Doppio ingresso allarme con invio automatico di un SMS nel caso il sensore collegato si ecciti
    • Possibilità di comandare altri 4 interruttori in WiFi con un telecomando a 433 Mhz
    • Contenitore resistente alle intemperie
    • Compatibile con la maggior parte delle SIM in commercio
    • Tri-band GSM per poterlo utilizzare in Europa e in USA

    Per il funzionamento e la programmazione basta semplicemente scaricare l'App (per Android o per iOS), installarla sul proprio smartphone e seguire le indicazioni del manuale.

    E' possibile visionare questi due video per rendersi conto di quanto sia facile e immediato:

    Telecomando QK-021 GSM SMS di Quark-Elec | video 1

    Telecomando QK-021 GSM SMS di Quark-Elec | video 2

    Se ti serve un telecomando GSM-SMS, invece di impazzire come ho fatto io per cercare il prodotto migliore, ti consiglio di acquistare direttamente questo modello QK-G021 GSM SMS Remote Controller che con meno di 50 euro ti consente di avere ben 3 interruttori e 2 ingressi per allarmi e/o sensori. E se vuoi puoi anche espanderlo con una scheda aggiuntiva permettendoti di comandare ulteriori 3 interruttori in modalità wireless. Insomma, quello che si dice, un buon affare!


    LA SIM

    Trovato il dispositivo ora però rimane il problema di trovare la SIM adatta. Infatti il nostro telecomando (antifurto, dispositivo IoT, ecc.), per funzionare ha bisogno di una SIM dedicata che gli permetta di ricevere ed inviare SMS. Purtroppo quasi tutte le SIM in commercio prevedono costi per un uso 'normale' e quotidiano, non sono specificatamente pensate per essere impiegate per l'uso in dispositivi domotici. Per fortuna, tra le offerte di SIM telefoniche, qualcosa di più mirato al mondo IoT si comincia a vedere: è il caso della TIM con la sua offerta 'TIM Home Connect', l'offerta di TIM per i sistemi di domotica. Purtroppo però 1,5 euro al mese, quanto richiesto per questa soluzione, mi sembra un prezzo troppo alto per l'uso che andremmo poi a farne: comandare sporadicamente il nostro interruttore remoto. Stiamo parlando di 36 euro l'anno per avere ogni mese:

    • 20 minuti di chiamate
    • 100 MB di traffico Internet
    • 100 SMS verso tutti

    Valutando che al massimo in un anno potrai inviare e ricevere si e no, esagerando, 20 SMS… c'è sicuramente modo di risparmiare.

    Tra le offerte degli altri gestori, quelle che a noi interessano di più per i nostri scopi, sono sicuramente quelle a consumo, perché è ovvio che ci conviene pagare solo quando andremo ad utilizzare il sistema piuttosto che avere una spesa mensile.

    Quindi le offerte che ci sono utili, sono sicuramente quelle ricaricabili ma tra queste solo alcune sono quelle che fanno al caso nostro. Infatti devi considerare che per poter mantenere attiva la SIM quasi tutti i gestori richiedono che si effettui una ricarica almeno una volta l'anno da cui poi riparte la data di scadenza. Però, effettuando la ricarica, si potrebbe rischiare di mantenere inutilmente i soldi su una SIM poco usata. Questo è vero, per fortuna però, ci sono gestori che permettono, ad un costo accettabile, di ricaricare altre SIM con il credito accumulato, risolvendoci il problema.

    Io ad esempio mi sono affidato a Wind con il piano tariffario base Wind1 che mi permette di inviare e ricevere SMS a 7 centesimi di euro e che, attraverso il servizio Ricarica SMS mi consente di ricaricare con il credito accumulato sulla SIM del dispositivo, un'altra SIM (sempre Wind) a mia scelta, con un costo pari al 5% dell'importo trasferito. In questo modo, per ottenere il rinnovo per un altro anno, quando andrò a ricaricare la SIM del telecomando SMS, attendendo l'offerta della ricarica più il 10% che fanno di tanto in tanto, effettuerò contestualmente, la ricarica su un'altra SIM con la somma in eccesso.


    Di seguito l'elenco di alcune delle offerte ricaricabili che ho selezionato e che potrebbe servirti per confrontarle tra loro. Offerte utili per abbinare la SIM al tuo telecomando GSM, antifurto o dispositivo IoT:


    WIND

    Se decidi di aderire ad una offerta per una SIM Wind Ricaricabile allora ti consiglio di contattami segnalandomi il numero del tuo cellulare, in questo modo godremo entrambi dell'offerta Wind Porta un Amico, che prevede di ottenere subito, GRATIS, 2 Giga di traffico Internet in più!

    Ricorda però che ho solo 10 amici da poter attivare... quindi affrettati, contattami!

    SIM Wind 1 Ricaricabile

    SIM Senza Scatto Ricaricabile

    Wind Ricarica SMS per trasferire valuta da una SIM all'altra

    Tutte le tariffe in un'unica pagina


    TISCALI

    SIM Tiscali 15 Ricaricabile

    Pagina da cui scaricare il modulo per trasferire valuta da una SIM all'altra


    ZEROMOBILE

    SIM ZeroMobile Voce Ricaricabile


    COOPVOCE

    SIM Coop Voce Ricaricabile


    NOITEL

    SIM Noitel Ricaricabile


    Spero di esserti stato utile: sarebbe gradito un Mi Piace o +1, in questo modo contribuirai inoltre a divulgare informazioni interessanti.

    oppure offrimi un caffè
    Andrea Millozzi's picture
    About the Author

    Appassionato di informatica fin da giovanissimo ho iniziato a programmare da autodidatta. Da allora il mio entusiasmo e la mia curiosità non hanno fatto che aumentare... Oggi mi diletto a realizzare siti internet, App e progetti hardware con Arduino, Raspberry Pi & Co.